Antonio De Vito - i fontanari torremaggioresi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Antonio De Vito

Cultura e Arte
______________________________________________
ALTRI VIDEO
______________________________________________

 Quelli del SIFAR              Album confino
______________________________________________



Antonio De Vito ,classe 1938, è giornalista professionista e vive a Torino da oltre cinquant’anni.

Nel capoluogo piemontese è persino nato, prima della guerra. Dopo il conflitto mondiale,  le vicissitudini familiari (la morte della madre nell'agosto 1944 a Castiglione Torinese , dove i De Vito erano "sfollati") , si è trasferito a Torremaggiore, paese d'origine della famiglia :qui ha svolto liter scolastico dalla seconda elementare al Liceo, allepoca nel Castello Ducale.
Poi l’Universita' a Napoli, la laurea in Giurisprudenza, lemigrazione a Torino, la professione di avvocato.
Contemporaneamente allattivita' forense, soprattutto nelle aule penali torinesi e piemontesi, ci fu il giornalismo, una passione divenuta a mano a mano prevalente e poi esclusiva,  cronista e inviato de "L’Unita' ", redazione torinese, dal 1962 al 1969 ,  poi alla Cronaca cittadina (per gli ultimi vent'anni anche vice capocronista ) de "La Stampa" di Torino fino a tutto il 1994, con frequenti incarichi di inviato in tutta Italia e all'estero .
Impegnato da sempre negli organismi sindacali e di categoria dei giornalisti italiani, piemontesi e nazionali, da otto anni è vicepresidente dellUnione nazionale giornalisti pensionati (UNGP), organismo di base della FNSI (dal dicembre 2012 vice presidente vicario); dal 1990 al 2012 consigliere dell Inpgi, lIstituto di previdenza dei giornalisti italiani (nel Cda dal 2008 al 2012); dal 2012 presidente del gruppo giornalisti pensionati del Piemonte (Associazione Stampa Subalpina ).

Nel 1979 ha pubblicato con altri autori il volume "Insieme nei quartieri" (Omega),
curando  le interviste ai presidenti delle prime esperienze di decentramento e partecipazione a Torino , e nel 1980 , con altri autori,  il volume "Enti regionali del Piemonte" (Eda),  dove sono inserite le sue interviste ai sette presidenti, che raccontano i primi dieci anni degli Enti, dalla istituzione della Regione.

Nel 2010 ha pubblicato la raccolta di articoli, usciti dal 2006 al 2010 sul bimensile dell'Ungp ,  "IL GIORNALISTA PENSIONATO".  

STRANITALIA
, Gli anni (st)ruggenti di Prodi e Berlusconi   (Miraggi Edizioni Torino) ,
cronache della strana Italia "in cui tutto è normale ma nulla lo è davvero". Un sommario dei guai di un Paese disastrato, dalla tv spazzatura, alla pubblicità idiota, alla stupidità e all’inciviltà che avanzano, tra inutili G8, linformazione omologata , i riflessi della crisi mondiale. Il racconto, attraverso le rubriche A PROPOSITO, IL PICCHIOROSSO, LA CODA DEL DIAVOLO,  di una transizione che non finisce mai e non approda a nulla. Gli articoli sono proseguiti sulla  rivista cartacea, fino alla sua chiusura nel 2012, ma sono reperibili sul sito www.ungp.it

Nel 2011 , sempre per Miraggi, è arrivato in libreria

LA FINESTRA DEL PREFETTO, Mezzo secolo di storia nel paese delle riforme incompiute,
una lunga intervista a un ex funzionario dello Stato, Giuseppe Salerno, che racconta la sua esperienza dagli Anni 30 fino al 1976, gli ultimi otto anni da prefetto a Torino. Il racconto è supportato da una significativa documentazione. Dalle memorie prefettizie e dalle "pezze di appoggio", articoli di Einaudi, Antonicelli, un giovane Scalfari del primo Espresso, documenti vari, appare evidente l’identikit di un Paese che non è riuscito nei decenni post guerra del "secolo breve" a trovare le ricette del cambiamento e del progresso. O semplicemente "non vuole" trovarle, come sembra evidente dall’incapacità della politica , ancora oggi, siamo alla fine del tormentato 2013, di impostare per gli italiani (non solo i giovani) un futuro più decente ed "europeo".

Nel febbraio 2013 ha pubblicato lebook

L'UOMO TAGLIATO A PEZZI, Anni 60, entra la Corte

https://itunes.apple.com/it/book/luomo-tagliato-a- pezzi/id608940887?l=it&ls=1
editore KM Studio Milano (http://www.kmstudionetwork.com)
Il libro elettronico ripropone a mezzo secolo di distanza le cronache di famosi processi in Corte dAssise a Torino, su eclatanti fatti di sangue dellepoca. Gli articoli , tutti firmati dallautore, uscirono sulle pagine regionali e nazionali de "L’Unità". Una rivisitazione del mondo di ieri, della giustizia e del giornalismo dei mitici Anni 60, una Torino in bianco e nero, crogiuolo di vite e speranze, nellItalia del miracolo economico . Un po cronaca, un po storia, una memoria da non disperdere.

Nell'agosto 2013 ha pubblicato , per le edizioni del Rosone di Foggia,

IL SOVVERSIVO COL FARFALLINO, Destinazione Ponza

un  libro sul confino di polizia patito dal padre Peppino e dal fratello Felice, due artigiani di Torremaggiore, negli anni 20 e 30 dell'altro secolo. Il volume e' scritto sui documenti del Casellario Politico Centrale, gli spioni del regime mussoliniano che registravano ogni cosa sugli esiliati nelle colonie delle Isole - Ustica ,Ponza, Tremiti ,Ventotene, Lipari - e in paesini sperduti del Sud Italia. Ma è anche una utile rivisitazione  dell' universo confinario e delle sofferenze degli oppositori del regime esiliati, emarginati e perseguitati senza aver fatto nulla, grazie a leggi eccezionali varate allo scopo di azzittire chi non ci stava. Un pezzo della Storia d'Italia che non si insegna a scuola, una memoria da non disperdere, un omaggio a tutti gli antifascisti che lottarono per la riconquista della libertà. Con documenti , foto, scritti di Gramsci, Amendola, notizie attinte dal web, e, in Appendice, il "cenno" mancante nelle carte di polizia, cioè qualche pillola di Storia sul paese del sovversivo, Torremaggiore.
___________________________________________

Le foto sono facilmente scaricabili e per il loro uso personale non pongo nessuna limitazione, se invece le foto vengono utilizzate per qualsiasi altro motivo pretendo che venga citata la fonte e l'autore delle stesse.
(il curatore del sito Fulvio De Cesare)
___________________________________________

_____________________________________________________________________
RIEDIZIONE 2017







_____________________________________________________________________






_____________________________________________________________________


_____________________________________________________________________

Anche il Sovversivo alla Valente Italian Library, nella Biblioteca dell'Istituto Charles e Joan Alberto dell' Universita' Seton Hall del New Jersey , USA


__________________________________________________________




__________________________________________________________




__________________________________________________________






__________________________________________________________




__________________________________________________________


VIDEO sopra in "ALTRI VIDEO"


Piccolo album del confino di polizia degli anni 1926-1943. Migliaia di  oppositori del regime fascista venivano inviati al confino, nelle isole e in  terraferma, nei paesini sperduti del Sud Italia. Un pezzo di Storia dimenticata  che il libro di Antonio De Vito, "il sovversivo col farfallino. Destinazione  Ponza" toglie dal dimenticatoio, riaccendendo i riflettori sulla dolorosa e  infame esperienza della deportazione nelle isole che non erano affatto di  "villeggiatura", come ha detto il cavalier Berlusconi. C'erano i grandi nomi,  Pertini, Amendola, Spinelli, , ma anche semplici artigiani eed ex combattenti  della Grande Giuerra come Giuseppe De Vito e il fratello Felice, i confinati  pugliesi citati da Giorgio Amendola nei suoi libri. A tutti i perseguitati di  quegli anni è dedicato questo filmetto di foto e documenti.

__________________________________________________________





__________________________________________________________




__________________________________________________________



Pubblicata a Torino da "miraggi edizioni" la seconda edizione del libro

______________________________________________




"Perchè la Libertà e la Democrazia sono valori che non hanno prezzo e mediazione"


______________________________________________

dal settimanale ' Torino Sette', supplemento de ' La Stampa' - 16/22 gennaio 2015




______________________________________________






______________________________________________


Stranitalia e La finestra del Prefetto
MiraggiTVantonio de vito. m4v - Youtube


______________________________________________



Miraggi Edizioni     catalogo Stranitalia


Recensione di Paolo Serventi Longhi su Rassegna sindacale della CGIL  

Recensione Stranitalia su Stampa Subalpina            

Stranitalia gazzetta del mezzogiorno 4 luglio 2011


Gli articoli su:"Il giornalista pensionato" dal 2006 al 2012
___________________________________________


Miraggi Edizioni  catalogo  La finestra del Prefetto

Anteprima del Libro

Mezzo secolo di storia affacciato alla finestra


Quando a Torino il Prefetto.....di Roberto Carella

Quando la diva Doris...ricordi del Prefetto

"Arriva un ebreo,fallo uscire"...

Pinterest.L'Italia di De Vito dalla finestra del Prefetto

_______________________________________

"IL GIORNALISTA PENSIONATO"- 'che fatica far saltare quei tappi di bottiglia' articolo di De Vito
_______________________________________



UNGP- recensione sul libro
_______________________________________


LA BACHECA del libro:

Il sovversivo col farfallino.DESTINAZIONE PONZA
_______________________________________

 




La Prefazione al libro di Michele Galante;


La storia di un antifascista scritta dal figlio;

Cronaca di una serata al Castello,in compagnia di un sovversivo;

A.N.P.I. Il sovversivo col farfallino.Destinazione Ponza;

Quotidiano di Bari ... recensione del libro;

Cerca con GOOGLE il libro;

TWITTER e il libro;


99 TV San Severo - video con De Vito;
_______________________________________

Peppino DE VITO di Severino CARLUCCI;

Sui SACCO di Torremaggiore da "il sovversivo col farfallino".

_____________________________________________________

      LE PRESENTAZIONI DEL LIBRO




Sanremo:presentazione del libro alla Federazione Operaia


Sanremo:Eventi

_______________________________________



TORINO.   Martedì 15 aprile 2014, presentazione del libro "...il sovversivo.." nel Centro Studi Piero Gobetti


Resoconto di un "sovversivo" nella casa di Gobetti di Antonio De Vita

____________________________________


DE VITO al centro con PERNICE e GIULIANI alla presentazione dei loro libri al Salone del libro di Torino, il 10 maggio 2014, nello STAND della REGIONE PUGLIA

UN SOVVERSIVO AL SALONE DEL LIBRO

___________________________________________

Cronache dell'Italia di ieri (e di oggi) di Christan De Vito

Home Page | Introduzione di Fulvio | Presentazione di Severino | English page | Vignette e Articoli | Ricordiamoci di Severino | Tornei calcio e calcietto | La Cantina | La Mostra | Il Museo della memoria contadina? | Il Borgo antico | I video nel sito | Viaggi...per i Fontanari | pagelle scolastiche | IMMAGINI | CURIOSITA' | Biblioteca comunale | Museo Civico | salute e territorio | Servizi giornalistici "speciali" 1983-2008 | Lo Scoutismo a Torremaggiore | opere in cd-rom | utilità | Poesie | ARCHIVIO FOTOGRAFICO | Riproduzioni fotografiche | L'Olivo Peranzana | Indice delle opere di Severino | le opere di Severino | Cronache di guerra e anni successivi | Assai toccata da così gran ruìna...1627 | I PERSONAGGI | LAVACCA e LAMEDICA | I MESTIERI | Cultura e Arte | Torremaggioresi Emeriti | Opere di Autori vari | La Squadra del Bar Sport..e altre Squadre | Torremaggiore Calcio | Lo Sport | COM'ERA nel.... COM'E 'nel.... | Ricordi, Usi, Costumi e Ricette | I Diari di Severino | Torremaggioresi nel mondo | museo e opere di Giacomo Negri | Le Tessere | Materiale De VITO | C'era una volta in arte, musica e spettacolo | Le Tesi su Torremaggiore | Reperti e Testim.ze Severino | Reperti e Testimonianze varie | I Reperti..ROTTAMATI | Libro sulle Masserie | Le MASSERIE | foto Fontanari tra due maggio2007-2008 | email al Sito | Positività torremaggiorese | comunicati USB | date da ricordare | Eventi cittadini | Il Pensiero Forte | Link consigliati | Libri consigliati | Musica consigliata | Villa CIACCIA: qualche cenno di Storia | Ricordi (musicali) fissati sulla carta | Partecipanti Corteo storico | La Villa comunale | Il Castello | Castel Fiorentino | DRAGONARA | Le Torri | Notizie storiche sull'Acquedotto pugliese | Santuario Fontana, Incoronazione Statua e Piazza,Ringhiera | Chiesa Madonna di Loreto e dell'Icona | Mappa generale del sito
Torna ai contenuti | Torna al menu